ventilazione meccanica controllata

LA VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA PER ELIMINARE L’UMIDITA’ IN ECCESSO E LE MUFFE

Un problema molto frequente, anche nelle abitazioni di recente costruzione, è la presenza di muffe nelle pareti. Questo problema è dovuto principalmente a un eccesso di umidità all’interno dell’abitazione.

La ventilazione delle nostre case è un elemento molto spesso sottovalutato. Il ricambio d’aria è necessario e spesso può essere addirittura ridotto con la presenza o la successiva installazione nelle nostre case di serramenti a taglio termico. Riducendo o addirittura annullando il ricambio d’aria si mantiene in casa l’umidità che è prodotta in maniera naturale dalla nostra presenza nell’abitazione. Va aggiunto il fatto che il ricambio d’aria è necessario anche per una maggiore salubrità: un adulto ha bisogno di 400 litri di aria fresca ogni ora, ed espelle, in media, 20 litri di anidride carbonica per ora. Per questo motivo, in assenza di ricambio d’aria, le concentrazioni di gas dannosi aumentano e il quantitativo di ossigeno diminuisce, provocando quindi molto spesso malessere ed emicranie.

Come detto in precedenza la scarsa ventilazione degli ambienti, soprattutto in presenza di infissi di nuova generazione, provoca un innalzamento dell’umidità interna che causa muffe e macchie sulle pareti. Ventilare aprendo le finestre provoca, ovviamente, una notevole dispersione termica, che si ripercuote sui consumi di riscaldamento e, di conseguenza, sulla bolletta energetica.

Un aspetto che bisogna tener ben presente è che le muffe non solo rovinano le pareti, ma sono anche particolarmente dannosa per la salute. Le sue spore, infatti, irritano le mucose e provocano difficoltà respiratorie, come asma e reazioni allergiche.

Utilizzando un impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC), si ottiene la corretta  areazione, recuperando al contempo il prezioso calore dell’ambiente. L’installazione di un impianto di VMC decentralizzato è veloce e poco invasiva, in quanto non necessita di opere murarie o controsoffitti: è sufficiente posizionare le apparecchiature sui muri perimetrali oggetto di intervento, alimentandole elettricamente.

I vantaggi che ottieni quindi installando un impianto ventilazione meccanica controllata (VMC) sono i seguenti:

Aria più salubre in casa

Aprire le finestre può generare sprechi di energia termica, l’aeratore a recupero di calore garantisce un ricambio d’aria ottimale risparmiando energia.

Eliminazione di umidità e muffe

L’aeratore a recupero energetico, ricambiando l’aria, contribuisce a ridurre o eliminare umidità e muffe, ripristinando quindi le condizioni ambientali ideali.

Risparmio energetico

Rapporto costo-prestazione di altissimo livello.
Recupero del calore fino all’85%

Contattaci per valutare insieme la possibilità di installare un impianto di ventilazione meccanica controllata (VMC) e vivere quindi in una casa più confortevole.